Il futuro dei dati è aperto a tutti

Diversità, equità e inclusione in Databricks

PlayPause

Guidati dai dati. Supportati dalle persone.

La nostra missione è diversificare i Big Data... a partire dal nostro team. Crediamo che estrazioni, esperienze, prospettive e competenze diverse alimentino l'innovazione e consolidino i rapporti fra di noi e con i nostri clienti. Puntiamo a coltivare una cultura di appartenenza in cui tutti siano messi nelle condizioni di svolgere il loro lavoro nel modo migliore. Dalla garanzia di parità salariale a parità di lavoro, alla definizione di programmi che celebrano, educano e fanno crescere il nostro team, i concetti di Diversità, Equità e Inclusione (DEI) sono "intrecciati" in tutto ciò che facciamo.

Logo Fair Pay

Posto di lavoro certificato per l'equità salariale

Siamo orgogliosi di essere fra le prime sei organizzazioni certificate da Fair Pay Workplace. Nell'ambito del suo impegno a raggiungere la parità salariale, Databricks ha effettuato una rigorosa valutazione dei dati e dei processi retributivi, impegnandosi alla massima trasparenza con analisi continue dell'equità salariale.

Gaingels e Flucas Ventures

Il nostro impegno per la diversità, l'equità e l'inclusione abbraccia tutto il nostro team, dalle persone che lavorano con noi a quelle che investono su di noi. Per questo siamo fieri di collaborare con una serie di investitori di caratura mondiale, fra cui Gaingels e Flucas Ventures, specializzati nel finanziamento di aziende che dimostrano grande attenzione in ambito DEI.

“Sappiamo che più sono i dati in nostro possesso, più approfondite sono le nostre informazioni. Lo stesso vale per diversità e inclusione: Databricks cresce includendo la più ampia varietà di estrazioni, esperienze e punti di vista”.

— Ali Ghodsi, Cofondatore e CEO, Databricks

immagine sfondo

Le nostre comunità

Crediamo che mettere i nostri dipendenti nelle migliori condizioni di lavoro sia la chiave per sfruttare appieno il loro potenziale. I nostri vivaci Employee Resource Group (ERG) sono collettivi gestiti dai dipendenti che svolgono un ruolo chiave nel creare un ambiente inclusivo e favorevole in Databricks. Queste diverse comunità di dipendenti e partner creano spazi di interazione e svago, oltre ad aumentare la consapevolezza rispetto a questioni importanti.

Queeries Network

Veterans Network

Black Employee Network

Women’s Network

LatinX Network

Asian Employee Network

Le nostre esperienze

Logo Stacy Kerkela

“In Databricks costruisco team dei quali vorrei far parte. Questo significa avere la sicurezza di essere me stessa e offrire la stessa comfort zone a tutti quelli che mi circondano. L'attenzione che mostriamo l'uno per l'altro e la nostra dedizione all'inclusione hanno un forte impatto sull'intera comunità”.

— Stacy Kerkela, Director of Engineering

Leggi la storia →

Logo Miguel Peralvo

“La rete LatinX di Databricks rafforza il mio senso di appartenenza alla comunità, una comunità aperta, perché gli Employee Resource Group di Databricks accolgono e formano tutte le persone, qualunque sia il loro background”.

— Miguel Peralvo, Senior Solutions Architect

Leggi la storia →

Logo Allie Emrich

“Molte aziende sono attente a promuovere la diversità di genere, ma è bello far parte di un'azienda che compie azioni concrete per spostare l'ago della bilancia”.

— Allie Emrich, Program Management, Product

Leggi la storia →

Iniziative di inclusione

Siamo solo all'inizio

Siamo impegnati a sviluppare un team globale più diversificato e crediamo che questo compito cominci dalla gestione dei dati e dalla trasparenza. Il nostro team promuove iniziative in tutta l'azienda per guidare le assunzioni e lo sviluppo, per coltivare una cultura incentrata sul dipendente e per investire nelle nostre comunità. In questo processo, che non ha un punto di arrivo, abbiamo fatto grandi progressi e siamo entusiasti della direzione in cui siamo avviati.

Gender in Databricks

Razze ed etnie statunitensi in Databricks

Il nostro team globale è più che triplicato dal 2019 e, con questa crescita esplosiva, abbiamo aumentato anche la percentuale di dipendenti appartenenti a razze, etnie e generi storicamente esclusi. Anche le nostre comunità ERG sono cresciute: a livello globale, oltre il 40% dei nostri dipendenti partecipa a uno o più ERG. Le nostre comunità ERG contribuiscono alla nostra cultura inclusiva e, in parallelo, l'azienda continua a investire in attività di reclutamento orientate alla diversità.

* Razze/etnie storicamente escluse negli Stati Uniti comprendono neri o afroamericani, ispanici o latinoamericani, nativi hawaiani e isolani del Pacifico, Indiani d'America e nativi dell'Alaska.

Costruiamo il futuro dei dati insieme

La nostra missione è semplificare e democratizzare dati e AI, e non possiamo riuscirci senza il tuo contributo.

Scopri le opportunità